Analisi Consiglio Comunale del 31 Luglio 2017

Immaginate…

 

 

Immaginate una Azienda composta da circa 15 dipendenti, 5 dirigenti ed un Amministratore Unico (il classico “Capo”).

Immaginate che a metà anno tutti si incontrano per verificare come vanno i conti dell’azienda.

Si alza quindi un dipendente dell’area utenze e, rivolto ai Dirigenti,dice “Cari dirigenti, quest’anno abbiamo speso, fino ad ora, il 60% in più di utenze telefoniche per la sola nostra sede, rispetto a quanto avevamo preventivato, cioè 16.300 € invece di 10.000 .

Di energia elettrica per la nostra sede distaccata, il 200% in più rispetto a quanto prospettato (€ 12.000 invece di 4000), sempre per la stessa sede il 100% in più di utenze telefoniche.”

Dopodichè, si alza il dipendente dell’Ufficio Amministrazione e dice “Cari Dirigenti, ci chiedete (non sappiamo bene il perchè) di aumentare il numero dei lavoratori interinali.

L’anno scorso avevamo speso 60.000 Euro, quest’anno ne spendiamo 80.000 ed ora dobbiamo rivedere comunque i conti perchè ne spenderemo in totale 86.000.”

Arriva il turno del settore finanziario e dice “sapete una cosa? quest’anno i fondi dello Stato che avevamo conteggiato sono diminuiti, sono 83.000 in meno. Sapevate che sarebbe potuto accadere, ma non avete voluto dirlo al Capo”

Il dipendente dell’Area Tecnica si alza e dice “Il marciapiede che dobbiamo costruire e che sarebbe dovuto costare 150.000 Euro, ne costerà invece 230.000 perché avete approvato un progetto totalmente errato.

Per la nostra sede, inoltre, avevamo pensato di renderla conforme alle norme sismiche. Poi il progetto non vi piaceva più e faremo solo una piccola ristrutturazione.

In compenso, spostiamo di un anno la realizzazione del parcheggio dell’impianto sportivo. Lo spostiamo perché non ci sono i tempi tecnici per farlo e non l’avete considerato prioritario.

Nel frattempo arrivano delle e-mail con delle proposte, una per semplificare il lavoro dei dipendenti con un sistema per catalogare meglio le richieste. Un’altra per ridurre la spesa sui rifiuti.

I Dirigenti le rifiutano, perché non vogliono altre proposte che non siano le loro.

Alla fine si alza l’Amministratore unico e dice “Molto bene, cari miei dirigenti. Se questi sono i risultati del vostro lavoro, siete LI-CEN-ZIA-TI !!! “.

Ora, sostituite l’Amministratore con i Cittadini (il Capo), I Dirigenti con l’attuale Giunta di Montescudo-Monte Colombo, ed i dipendenti con i funzionari comunali.

Le scelte errate dei Dirigenti fanno solitamente fallire l’azienda.

Nel mondo reale dei Dirigenti così sarebbero già fuori dalla porta.

Molto semplice.

ps.

Questa è l’analisi, in pratica, delle variazioni al bilancio Comunale e delle Opere pubbliche che abbiamo discusso in Consiglio.

pps.

purtroppo le cifre sono tristemente reali.

CONDIVIDI SU...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi fare qualcosa di utile per migliorare la vivibilità e la sicurezza nel nostro Comune? Richiedi l'Iscrizione ai Gruppi di Vicinato!CHIEDI
+