Resoconto Consiglio Comunale del 22/05/2017

Bilancio Consuntivo 2016.

Il 22 Maggio scorso, nella classica location della Sala Consiliare di Monte Colombo, si è tenuto il Consiglio Comunale per l’approvazione del Bilancio Consuntivo del 2016, oltre ad altre istanze della minoranza di cui parleremo più avanti nell’articolo.

Il Bilancio Consuntivo non è altro che il rendiconto della gestione economica del Comune nell’anno precedente, prendendo in considerazione appunto il periodo di tempo che va dal 01 Gennaio al 31 Dicembre.

Mentre nel Bilancio di Previsione si imposta la programmazione e le previsioni di spesa per i 3 anni successivi, nel rendiconto si tirano le somme per l’anno precedente andando a verificare se le previsioni sono state rispettate.

Il Bilancio di Previsione deve essere infatti impostato con criteri di attendibilità e veridicità (non si possono mettere cifre “a caso“, sia sovrastimate che sottostimate) ed avevamo già espresso la nostra contrarietà riguardo progetti piuttosto “campati in aria“.

Ricordiamo, primo tra tutti, il nuovo Polo Scolastico, di cui non sappiamo se serva davvero, dove verrà fatto, come verrà sostenuto a livello economico corrente, se verrà approvato dai Cittadini, ecc…ecc…

Per cui di veridicità ed attendibilità ce n’è ben poca!

Sul Bilancio Consuntivo, possiamo semplicemente dire che finiamo l’anno con un avanzo di amministrazione di poco più di 1.106.000 €, di cui spendibili nel 2017 circa 254.000 € (gli altri sono fondi accantonati per spese vincolate dei prossimi anni).

Questi 254.000 € sono stati investiti in spese già previste per il 2017, la cui copertura finanziaria era data da alienazioni del patrimonio immobiliare comunale, alienazioni che sono state posticipate e rimpiazzate appunto dall’avanzo del 2016.

CONTI IN ORDINE QUINDI?

In linea di massima direi di Si…

anche se si tratta di un bilancio “dopato“.

E’ chiaro che con quasi 1.000.000 € di fondi per la fusione risulta più semplice affrontare la gestione di un Comune come il nostro, tuttavia è necessario valutare bene dove spenderli.

E qui sorgono vari dubbi… solo per citare alcuni esempi:

  • pensiamo agli speed check (2000 € a box di metallo) pressoché inefficaci,
  • la riparazione provvisoria di Via Ca’ Gambuto a Trarivi (che sarà da rifare e quindi una spesa ulteriore),
  • una spesa energetica e di utenze elevata che sarebbe opportuno (e fattibile) ridurre quanto prima,
  • una centralina telefonica per il Municipio di Monte Colombo di 20.000 € complessivi,
  • Canoni di gestione per programmi gestionali molto elevati (9.000 € annui, sarebbe bene valutare soluzioni Open Source),
  • e via dicendo….

Per cui, nonostante il risultato di amministrazione positivo, abbiamo espresso voto contrario.

Piano delle Alienazioni ed Acquisizioni.

Chi ha partecipato alle Assemblee di Frazione avrà sicuramente sentito della questione nata intorno all’acquisizione, da parte del Comune, dell’area della ex Pesa in centro a Montescudo, valutata in 80.000 € e risultata già in parte in possesso al Comune.

Per cui, il Comune acquisterebbe qualcosa che, in parte, è già suo.

L’intenzione di acquistarla parte da lontano, per la precisione dal 2011 (in piena era Gozzi) ed è stata poi ripresentata varie volte nel corso degli anni successivi, fino al 2017.

A detta dell’attuale Amministrazione, ripresentata su proposta dei tecnici comunali e “copia/incollata” dalle vecchie delibere.

I punti sono due… oltre al fatto che le aree che il Comune vuole acquistare si potrebbero acquisire tramite usucapione (quindi a costi ridottissimi e non a 80.000 €) c’è anche il problema di una Amministrazione che non controlla gli atti che emette e si limita a dei Copia/Incolla di proposte precedenti, che potrebbero appunto essere sbagliate o non più in linea con i tempi.

La questione è aperta ed è stata oggetto,  sia in Consiglio che nelle Assemblee, di una polemica dai toni piuttosto accesi.

Consiglio Comunale Aperto.

La nostra proposta sulla introduzione del Consiglio Comunale Aperto, cioè una seduta aperta (almeno 2 volte l’anno) in cui i Cittadini possono partecipare con le loro proposte, o con domande dirette all’Amministrazione, è stata respinta.

Il motivo, a detta del Sindaco, è per la prossima revisione del Regolamento del Consiglio Comunale (attualmente stiamo utilizzando il vecchio regolamento di Monte Colombo) in cui il punto sul Consiglio aperto verrà inserito.

Tempistica?

Il Sindaco risponde (un po’ titubante, dobbiamo ammettere) entro fine anno .

Come sempre… segnamo la data e verificheremo.

Baratto Amministrativo.

Altra proposta che abbiamo portato in Consiglio, era l’utilizzo del Baratto Amministrativo, cioè la possibilità per i Cittadini in difficoltà economiche, di scambiare il mancato pagamento di tributi comunali con servizi per la Comunità (piccole manutenzioni, tagli dell’erba, aiuti al personale scolastico, ecc…).

Attualmente questi lavori vengono eseguiti da volontari Auser (il cui costo annuo è previsto, per il 2017, in 80.000 €) anche se, trattandosi di volontari, non è detto che tra di loro possano esserci persone in difficoltà. Il volontariato è appunti espressione di una “volontà” di servire la Comunità, indipendentemente dallo stato economico.

Con il Baratto Amministrativo invece, si potrebbe aiutare proprio chi questo disagio lo vive tutti i giorni per la situazione di crisi che continuiamo a vivere (anche se qualcuno dice di vedere la “luce in fondo al tunnel”, ma pare sia un autoarticolato in arrivo!!!).

Proposta respinta, motivata con la difficoltà e l’elevato impegno economico che comporterebbe l’adeguamento a corsi (obbligatori) di sicurezza per i partecipanti al progetto e l’acquisto dei materiali e/o attrezzi da fornire.

Il nostro sospetto è quello che non si voglia invece aumentare l’aggravio di lavoro dell’Ente, dato che i costi sarebbero, a nostro avviso, ammortizzabili organizzando corsi cumulativi per tutti i partecipanti e le altre spese sarebbero comunque un aiuto ai Cittadini che si trovano a sostenere un momento di difficoltà economica ma al contempo si vogliono rendere utili.

Evidentemente, per l’Amministrazione, basta andare alla Caritas.

 

Interrogazione su Bando Regionale per la Partecipazione.

Con sorpresa, quest’anno il Comune ha deciso di partecipare a questo bando di gara.

La nostra proposta era rivolta a sviluppare un progetto per un percorso di Bilancio Partecipato, in modo che, nel corso dell’anno, i Cittadini potessero esprimere le loro proposte su come utilizzare il denaro pubblico.

Si è invece deciso di portare avanti un progetto con una società di consulenze per la partecipazione dei Cittadini in merito alla consultazione sul nuovo Polo Scolastico.

Si sarebbe potuto fare in altro modo anche se riteniamo comunque positiva questa partecipazione al bando di gara, e certamente continueremo a portare avanti la nostra idea sul Bilancio Partecipativo.

Interpellanza su Parco Giochi di Osteria Nuova.

Nel tempo trascorso tra la nostra interpellanza e la seduta consiliare (un mese circa), alcune migliorie ai giochi piuttosto fatiscente sono state portate, ed elementi di insicurezza sono stati rimossi (ad esempio delle travi avvitate al terreno e con viti sporgenti).

Ciò non toglie che non verranno effettuati ulteriori interventi al parco in questione, che continua a presentare una altalena completamente arrugginita, un tavolo andato distrutto e che non verrà sostituito ed uno scivolo installato nel 2004 e mai (fino ad ora) riparato o sostituito.

Eppure lo stanziamento di fondi per l’arredo urbano ed i parchi giochi è di 55.000 €, con i quali


qualche piccolo intervento si potrebbe anche fare.

Ma sappiamo bene che i punti interessati per l’Amministrazione sono altri…

Le periferie sono, appunto, periferie in tutti i sensi.

 

 

 

Logo MMinMoVimento

CONDIVIDI SU...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi fare qualcosa di utile per migliorare la vivibilità e la sicurezza nel nostro Comune? Richiedi l'Iscrizione ai Gruppi di Vicinato!CHIEDI
+